Poi ci siamo noi che non vogliamo essere fotografate. Noi che non ci facciamo mai selfie con o senza bastone. Noi che il bastone lo infileremmo nelle gengive del proprietario quando tenta di convincerci che il selfie con baśtone e’ ormai un indispensabile accessorio per essere social. Noi che non solo odiamo essere fotografate […]

Read More →

Piangere è un diritto. Bisogna farlo senza rimpianti, senza vergona. Bisogna piangere anche sul latte versato, su un amore andato a male o andato a farsi fottere. Basta con la vergogna delle lacrime. Piangiamo quando ci va, soprattutto le donne ma anche gli uomini. Sdoganiamole le lacrime, facciamole arrivare al confine del volto per poi […]

Read More →

Per motivi che non sto qui a spiegare da mesi ho avviato la creazione del mio villaggio su Clash of Clans. E’ un gioco dove non bisogna perdere molto tempo ma bisogna avere strategia. E’ ovvio che io non vinco spesso sempre ma l’idea di costruire, ingrandire, mi piace molto. Tutto  è accompagnato da una musichetta […]

Read More →

Ma ciaooooooooooooo ma come stai? Come stai?? Chi sei? Sono Luciaaaa della palestra “…………….” Non ricordo, mi scusi. Cinziaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!?????????????? eri iscritta da noi qualche tempo fa! Quando? Nel 2001! Non ricordi??? Io mi ricordo di te! Suca (lo penso) Ti volevo dire che ora abbiamo ampliato i corsi, abbiamo 46 nuovi orari con tutte le […]

Read More →

Avendo esaurito tutti i luoghi dove incontrare uomini con cui creare una pacifica ed armoniosa storia la mia amica 45enne bella presenza si è recata alle ore 23.50 circa al supermercato aperto 24 ore. Lo ha fatto perché ha letto da più parti che questi ormai luoghi sono il paradiso dei single e così non […]

Read More →

Nel capodanno delle buone intenzioni 2015, si presenta in me forte e rinnovata la voglia di imparare l’inglese. La motivazione, lo so, risiede nello sguardo sbigottito del madre lingua britannico o americano incontrato per caso sotto al mare o per strada. La richiesta di un’informazione è prontamente sempre soddisfatta da una risposta stentata aiutata da […]

Read More →

Ogni anno, il 19 luglio, penso al racconto della mia amica, alla sua storia nata dopo la “visita” a Via D’Amelio. Sarà stata l’emozione, sarà stato il caldo, fatto sta che lui quella sera la prese tra le braccia e la baciò per la prima volta. Forse non c’entra nulla con Borsellino e con l’anniversario […]

Read More →

Ne “La Sposa” di Mauro Covacich, secondo me, c’è uno dei più bei racconti che siano mai stati scritti. E’ la storia di un medico che si rende conto di avere problemi gravi al cuore e decide di farselo trapiantare. Inizia l’attesa e quando finalmente il cuore nuovo arriva grazie alla morte di un’altra persona, […]

Read More →

Mentre Morgan Freeman bacia teneramente una incartapecorita ma vera e sempre bella Diane Keaton alla signora seduta davanti a me cade la testa di lato mentre un risucchio non lascia dubbi: sta dormendo. E non è la sola che in questa sala sta schiacciando un pisolino anche durante le scene un po’ più movimentante di […]

Read More →